GuidaWeb Angelo Branduardi

Storie, curiosità, analisi dei testi…

Branduardi e San Quirino

leave a comment »

Che Branduardi sia una figura che viene dal passato ne siamo oramai convinti. Dopo il quadro del Giorgione, ora scopriamo che Messer Branduardi è stato anche, in una passata vita, in odore di santità… Non ci credete? Guardate questo ritratto di San Quirino da Neuss, Germania.

San Quirino da NeussDalla somiglianza si intuisce il perchè Angelo sia tanto attratto dalla musica tedesca e perchè sia tanto amato dal popolo germanico :-)

Già avevamo segnalato la straordinaria somiglianza nel “Concerto campestre“, dipinto attribuito al Giorgione in cui appare, oltretutto, sotto le spoglie di un musicista.

Ora la somiglianza con San Quirino da Neuss ci restituisce un Branduardi mistico: sarà questo che lo ha portato a dedicarsi a tempo pieno all’altro Santo, Patrono d’Italia, San Francesco? 🙂

San Quirino è senza dubbio meno famoso… Dal sito di Santiebeati.it leggiamo:

Era un tribuno romano al quale furono affidati i martiri Alessandro, Evenzio e Teodulo, arrestati per ordine dell’imperatore Traiano (53-117); si convertì dopo aver visto i miracoli da loro operati e fu battezzato insieme con la figlia Balbina, in seguito subì egli stesso il martirio, venendo decapitato un 30 marzo di un anno dell’inizio del III secolo; il suo corpo fu sepolto nel cimitero di Pretestato sulla via Appia. Un’epigrafe funeraria del secolo V ritrovata nel cimitero, riporta il suo nome. Le reliquie del santo tribuno martire, ebbero una storia a parte, come del resto quelle di tanti martiri delle catacombe romane, che furono inviate in celebri monasteri e chiese di tutt’Europa. Secondo un documento redatto a Colonia nel 1485, il suo corpo sarebbe stato donato nel 1050 dal papa Leone IX ad una badessa di nome Gepa, la quale le trasferì a Neuss sul Reno in Germania. Ancora oggi le reliquie si venerano nella cattedrale di San Quirino (1206) di questa città. Il suo culto ebbe il maggior picco nel 1471, durante l’assedio che Neuss subì; da questa città il culto si diffuse in tutta la Germania specie a Colonia, in Belgio e in Italia.

Link Correlati:

San Quirino su SantieBeati.it

Annunci

Written by mikimeta

settembre 4, 2009 a 9:30 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: